Da uno spazio bianco

per una narrazione del silenzio